Sei in: Home » Articoli

Privacy: autorizzazioni generali per i dati sensibili e giudiziari? Al via il rinnovo

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 1 luglio 2008 n. 320) ha reso noto di aver rinnovato le autorizzazioni per i dati sensibili e giudiziari che, pertanto, sono efficaci dallo scorso 1░ luglio e sino al 31 dicembre 2009.
Si tratta di ben sette provvedimenti (in corso di pubblicazione sulla G.U.) che riguardano i datori di lavoro, gli operatori sanitari, le associazioni, le banche, le assicurazioni, i liberi professionisti, gli investigatori privati che per ragioni di lavoro o d'ufficio utilizzano dati di carattere giudiziario e sensibile (salute, origini etniche e razziali, opinioni politiche, convinzioni religiose, appartenenza a partiti o sindacati).
Le nuove autorizzazioni non recano significative modifiche rispetto a quelle in scadenza, alle quali sono state apportate solo alcune integrazioni relative a modifiche normative intervenute nei settori considerati.
(13/07/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietÓ post-coniugale
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
In evidenza oggi
Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metriCiclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospettoMulta di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF