Sei in: Home » Articoli
 » Condominio

Cassazione: condomino occupa il tetto per le antenne? Non vi è abuso della cosa comune

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 4617/2007) ha stabilito che non si configura abuso della cosa comune il comportamento di un condomino che occupa la metà del tetto condominiale per installare le proprie antenne. I Giudici di Piazza Cavour hanno infatti precisato che l'uso di tutti i condomini della cosa comune previsto dall'art. 1102 c.c., va tutelato in funzione della ragionevole previsione dell'utilizzazione che in concreto ne faranno gli altri condomini e non di quella identica e contemporanea che in via meramente ipotetica e astratta ne potrebbero fare. Nella Sentenza si legge infine che il suddetto principio trova giustificazione nel fatto che anche i rapporti tra i condomini debbono essere informati al principio generale di solidarietà posto, dal nostro Ordinamento, a presidio di ogni giuridica relazione.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(21/03/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Due multe da 286 euro e salvi la patente
» Bollo auto: se non paghi entro 3 anni radiazione sicura
» Avvocato e notaio: ecco le professioni più noiose
» Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
In evidenza oggi.
Tirocini giudiziari: al via le borse di studio da 400 euro. Domande entro il 26 marzo
Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF