Sei in: Home » Articoli

In libreria: La liquidazione del danno nell'infortunistica stradale

Per rispondere alle esigenze di informazione dei professionisti e degli utenti della strada coinvolti in sinistri stradali, l'opera tratta delle problematiche relative alla liquidazione del danno da incidente stradale in forma sistematica ed esaustiva. Con il nuovo codice delle assicurazioni, introdotto con il D.Lgs. 7 settembre 2005 n. 209, il piano normativo in materia di assicurazioni è stato innovato; con 335 articoli sono state sostituite le precedenti normative tra cui la L. 24 dicembre 1969 n. 990, le leggi di modifica della disciplina sull'assicurazione obbligatoria della responsabilità civile, quali la L. n. 39/1977 e la L. n. 378/ 1978. Sono state, inoltre, abrogate le norme della legge n. 57/2001, che disciplinava il risarcimento del danno biologico di lieve entità e le norme della L. n. 273/2002, che aveva previsto nuovi oneri a carico dei danneggiati e degli assicuratori. Nell'ambito della riforma particolare rilievo assume la tutela del terzo trasportato e il risarcimento del danno diretto da parte della compagnia verso i propri assicurati danneggiati, ovvero il sistema di liquidazione dei danni secondo cui in caso di sinistro tra due veicoli, chi ha subito un danno a cose o alla persona con lesioni permanenti fino al 9% deve rivolgersi all'assicuratore del veicolo utilizzato.


- Prezzo: € 45.00
- Il Sole 24 Ore Pirola 2006
- Pagine 515

Acquista on line

Cerca altri libri:



Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/01/2007 - Recensione)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Divorzio: arrivano gli hotel che aiutano le coppie a lasciarsi
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Accesso agli atti: dalla legge 241 alla riforma Madia
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Gratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocatiGratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF