Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Carcere per 'sosta selvaggia' se blocca l'uscita dal parcheggio

Rischiano il carcere gli automobilisti che con la 'sosta selvaggia' impediscono l'uscita dal parcheggio anche ad una sola auto. Ad applicare la linea dura nei confronti di un comportamento ormai consolidato da parte degli automobilisti e' la Corte di Cassazione, che ha reso definitiva la condanna a 15 giorni di reclusione nei confronti di un 41enne romano Luigi C. 'reo' di ''aver parcheggiato la propria autovettura dietro quella di Michele C. e di aver posto un rifiuto all'invito di quest'ultimo di spostarla per potersi allontanare''. La vicenda, finita per la seconda volta all'attenzione della Suprema Corte, inizialmente si era conclusa favorevolmente nei confronti dell'automobilista reo di sosta selvaggia che era stato assolto. Condannato successivamente dalla Corte d'appello di Roma nel febbraio 2004 su rinvio della Cassazione, Luigi C. si e' rivolto nuovamente a piazza Cavour sostenendo l'illegittimita' della condanna.
(02/08/2005 - Roberto Cataldi)
Le pių lette:
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: č nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sė alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sė alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF