Sei in: Home » Articoli

892 funzionari Agenzia delle Entrate: ecco le date e le prove del concorso

Pubblicate le date e le prove del concorso per 892 funzionari all'Agenzia delle Entrate
Ragazza ad una prova d'esame scritta

di Marina Crisafi - Dopo la trepidante attesa e la pioggia di indiscrezioni pubblicate dai media, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato oggi, in linea con la tabella di marcia annunciata, il diario e la sede di svolgimento delle prove del concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di 892 funzionari amministrativo-tributari.

Confermate le voci che davano per scontata una maxiprova a Roma, nei locali della Fiera in via Eiffel, vista l'enorme mole di domande presentate a seguito dell'indizione del bando (leggi l'articolo “Concorsi: l'Agenzia delle Entrate assume 892 nuovi funzionari. Nessun posto al Sud”).

La carica dei 100mila aspiranti funzionari, tante le domande di partecipazione inoltrate, sarà però ripartita su giorni diversi dal 7 maggio sino al 5 giugno 2015, in base alla regione prescelta all'atto della partecipazione al concorso (Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Veneto e Liguria).

Gli aspiranti funzionari, si avverte nell'avviso dell'Agenzia delle Entrate, dovranno presentarsi muniti di documento d'identità e di una stampa cartacea della domanda online debitamente firmata. Non potranno ricorrere all'ausilio di testi, manoscritti, calcolatrici, né di cellulari, tablet e simili che dovranno essere debitamente spenti durante lo svolgimento dell'esame.

Quanto alla prima prova, come previsto dal bando e smentita ogni indiscrezione contraria, consisterà in un test oggettivo-attitudinale basato su una serie di quesiti a risposta multipla, tesi ad accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base necessarie per acquisire e sviluppare le professionalità richieste.

La data della prova oggettiva tecnico-professionale, invece, per chi supererà il primo test sarà resa nota il 12 giugno insieme all'elenco degli ammessi.

 


 

Scarica l’avviso dell’Agenzia delle Entrate
(21/04/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF