Sei in: Home » Articoli

Proroga al 31 ottobre 2005 per i co.co.co dei call center

Con accordo il 2 marzo 2004, siglato da sindacati e associazioni datoriali per le imprese che svolgono attività di call center, sono stati prorogati al 31 dicembre 2005 i contratti di collaborazione coordinata e continuativa in essere per questo tipo di attività. L'accordo è stato stipulato in considerazione delle difficoltà incontrate nel ricondurre i contratti di collaborazione relativi alle attività di call center ad un progetto così come previsto dal D.Lgs. n. 276 del 2003, cd. Legge Biagi di riforma del mercato del lavoro. L'accordo disciplina alcuni aspetti del rapporto a tutela del collaboratore, quali la malattia e l'infortunio sul lavoro e l'autonomia nello svolgimento della prestazione lavorativa.

(Acc. 02/03/2004)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(20/03/2004 - Media Italia)
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
In arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefonoIn arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefono
Giudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunaliGiudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunali
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF