Sei in: Home » Articoli

Ministro innovazione: Direttiva software per pubblica amministrazione

Il Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca, ha reso noto di avere firmato la Direttiva in materia di "Sviluppo dei programmi informatici da parte delle Pubbliche amministrazioni", di prossima pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, che dovrebbe comporare vantaggi nella scelta dei programmi più efficienti e convenienti, ma anche risparmi derivanti dalla condivisione conseguente al riuso all'interno delle amministrazioni pubbliche. In particolare, il provvedimento dispone che le Pubbliche amministrazioni acquisiscano programmi informatici sulla base di valutazione comparativa tecnica ed economica tra le diverse soluzioni disponibili sul mercato, tenendo conto della rispondenza alle proprie esigenze, ma anche della possibilità di poter sviluppare programmi informatici specifici e del riuso da parte di altre amministrazione dei programmi informatici sviluppati ad hoc. (Ministro per l'innovazione e le tecnologie, Comunicato 29 ottobre 2003: Informatica: Stanca emana Direttiva per l'Open Source nella P.A.).
Leggi il provvedimento su www.filodiritto.com
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/11/2003 - www.filodiritto.com)
Le più lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Autovelox: nei centri abitati serve la pattuglia
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF