Sei in: Home » Articoli

Cassazione: indennita' accompagnamento anche a malati terminali

I malati terminali hanno diritto all'indennita' di accompagnamento. Anche se in breve arrivera' la morte per le gravi patologie. Lo ha stabilito la Cassazione che ha accolto il ricorso di Rosa P. e Nicoletta M., eredi di Vito M. cui nei due gradi di giudizio precedenti (Pretore e Corte d'appello di Bari) era stata negata l'indennita' nonostante le continue richieste. Ma ora la Suprema Corte ha stabilito che il ministero dell'Interno dovra' versare agli eredi del malato terminale, nel frattempo deceduto, tutti i ratei dell'indennita' negata.
(05/03/2000 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Stralcio debiti sotto mille euro: la prima sentenza
» Stop al divieto delle due lauree
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato

Newsletter f g+ t in Rss