Sei in: Home » Articoli

Bologna vieta il piercing nelle parti intime

Mai più piercing sulle parti intime a Bologna. Il Consiglio comunale ha dato il via al nuovo regolamento per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing che, tra l'altro, vieta la pratica sugli organigenitali. Il Consiglio ha anche approvato un ordine del giorno per chiedere alla Regione di definire "secondo criteri scientifici quali tipologie di piercing vadano considerate a più alto rischio di infezioni e complicazioni".
(12/09/2008 - Redazione)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Avvocati: entro il 31 ottobre contributi alla CassaAvvocati: entro il 31 ottobre contributi alla Cassa
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF