Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Cassazione: è reato parcheggiare male l'auto e non spostarla

Condividi
Seguici

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 16571/2006) ha stabilito che chi parcheggia male la sua auto e di fatto impedisce il passaggio delle auto dall'interno dello spazio condominiale all’esterno della via pubblica, integra fattispecie di reato. In particolare, hanno osservato i Giudici, si tratta del reato di violenza privata che viene ad integrarsi nel momento in cui il reo priva coattivamente la libertà di determinazione e di azione dell’offeso parcheggiando male la sua auto e rifiutando di spostarla. Con questa decisione la Corte ha confermato la condanna di un giovane a 10 giorni di reclusione per aver posteggiato la sua auto davanti a un passo carraio di un condominio e che, nonostante le richieste di spostare il mezzo, non aveva spostato la sua auto e anzi aveva chiesto tempo per fare i suoi comodi.
(19/05/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Gratuito patrocinio: compensi uguali per gli avvocati
» Bollette luce e gas: le novità da luglio
» Minaccia aggravata per chi insulta l'amministratore di condominio
» Separazione dei beni ed eredit
» Ricerca beni da pignorare: ecco le linee guida di Milano

Newsletter f t in Rss