La salute, bene che trova tutela negli artt. 32 Cost. e 2059 c.c., va inteso come stato di benessere psicofisico la cui lesione viene determinata da ogni immissione idonea a provocare stress, esasperazione e tensione psicologica anche a rescindere dalla prova dell'esistenza di patologie.

Nella decisione
Condividi
Feedback

(20/12/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: