Sei in: Home » Articoli

Corte Costituzionale: Sentenza iscrizione a ruolo prima del perfezionamento della notifica

Ripercorrendo l'orientamento assunto con le proprie pronunce in materia di notificazione di atti giudiziari (sentenza 477 del 2002, sentenza 28 del 2004, ordinanza 97 del 2004) la Corte Costituzionale, rigettando il ricorso promosso dal Tribunale di Terni, ha stabilito che poiché la notificazione si perfeziona per il notificante con la consegna dell?atto all?ufficiale giudiziario, ne discende che da quel momento possono essere da lui compiute le attività (tra cui ad esempio l?iscrizione a ruolo) che presuppongono la notificazione dell?atto introduttivo del giudizio, ferma restando, in ogni caso, la decorrenza del termine finale dalla consegna al destinatario.
(Corte Costituzionale, Sentenza 2 aprile 2004, n.107: Notificazione atto introduttivo - Iscrizione a ruolo prima del perfezionamento della notifica).
leggi il provvedimento su www.filodiritto.com
(12/04/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF