Sei in: Home » Articoli

Sulla prova per presunzioni nel giudizio civile

La Sezione Prima della Cassazione Civile, con sentenza n. 3974/02, si è espressa in materia di prova presuntiva nel giudizio civile, stabilendo che l'apprezzamento del giudice in ordine al ricorso a tale mezzo di prova e la valutazione della sussistenza dei requisiti della precisione, gravità e concordanza necessari per considerare come fonti di prova elementi di fatto, non sono censurabili in sede di legittimità, a patto che la sentenza sia rispettosa dei principi che regolano la prova per presunzioni, immune da errori di diritto e congrua dal punto di vista logico.
(26/04/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF