La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (Sent. 13200/2003) ha stabilito che in caso di separazione legale, l'assegno familiare spetta al genitore cui sono stati affidati i figli e si calcola sul reddito del suo nucleo familiare. I Giudici di Piazza Cavour hanno precisato inoltre che questo meccanismo scatta anche se è l'ex coniuge a essere titolare del diritto all'assegno, che gli deriva dalla sua posizione lavorativa.

Condividi
Feedback

(20/10/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi: