Lo scorso 12 settembre, su proposta del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Consiglio dei Ministri ha approvato il piano pluriennale di investimenti a sostegno del sistema educativo nazionale. In particolare, gli stanziamenti sono destinati alla riforma degli ordinamenti, allo sviluppo delle tecnologie multimediali e dell'alfabetizzazione delle tecnologie informatiche, alla valorizzazione professionale del personale docente. E’ stato inoltre esaminato ed approvato in prima lettura lo schema del decreto legislativo riguardante la definizione delle norme generali relative alla scuola dell'infanzia e al primo ciclo dell'istruzione.

Condividi
Feedback

(19/09/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: