Sei in: Home » Articoli

Adiconsum, prosegue il tour nelle scuole per insegnare un uso corretto di Internet

scuola id10544
Adiconsum ha ricordato attraverso un comunicato stampa che il progetto East III III, finanziato dalla Commissione europea e condotto in Italia da Adiconsum e Save the Children, cui è legata la campagna di sensibilizzazione nelle scuole Safer Internet Tour, sta proseguendo il suo giro nelle scuole italiane e ha appena toccato due scuole di Terni, una classe elementare ed una classe media dell'Istituto Comprensivo “G. Oberdan” e una classe elementare ed una classe media dell'Istituto Comprensivo “Campomaggiore”. Due sono le fasi salienti di ogni tappa: gli incontri formativi all'interno delle stesse classi e l'allestimento di uno stand all'interno dell'edificio scolastico con computer, connessione Internet e console, raggiungibile non soltanto dagli alunni, ma anche da genitori e insegnanti. Gli incontri nelle classi prevedono giochi di roleplaying per i ragazzi con riferimento alla tutela della propria privacy; anche gli insegnanti assistono agli incontri, non prima però di essere formati dagli operatori Adiconsum al fine di proseguire e approfondire successivamente il percorso. Nelle stesse occasioni vengono distribuite agli studenti due guide pratiche: “Difendi la tua privacy” e “Furto d'identità & frodi informatiche: Cosa sono e come difendersi”. Il Safer Internet Tour raggiungerà almeno 40 scuole e 80 classi, con un totale di 2000 alunni circa coinvolti nelle attività tra gli 8 e i 13 anni.
(18/03/2012 - A.V.)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF