La Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica, con la maggioranza assoluta dei rispettivi componenti, hanno approvato la nuova versione dell’art. 51 della Costituzione (pubblicato nella G.U. 134/2003) che promuove la pari opportunità tra uomini e donne al fine di riequilibrare la rappresentanza politica e garantire la presenza femminile nelle assemblee elettive e nei luoghi decisionali.
Condividi
Feedback

(21/06/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: stop agli incontri tra padre e figlio residenti in comuni diversi
» Arriva il reddito d'emergenza