logo studio cataldi

Marino Maglietta


Ultimi articoli pubblicati dall'autore Marino Maglietta:

Va risarcito un figlio che cresce senza padre per decisione delle istituzioni?
L'ordinanza 15148 della Cassazione, che sanziona un danno non patrimoniale, ha il merito di ispirare ulteriori e rilevanti considerazioni in merito ai danni da deprivazione genitoriale

Affido condiviso: la nuova riforma in Parlamento
Con il testo unificato una veste radicalmente diversa per il ddl 735. Depositato un intervento sull'affidamento condiviso concepito ex novo, migliorato ma non privo di criticità

Cassazione: sconfitta tombale della Pas?
La Suprema Corte, cassando una condanna per Pas, rilegge una storia particolare, ma nulla muta nella sostanza ad orientamenti già espressi, mentre ridimensiona il contributo della psicologia

L'ex anche se convivente mantiene parte dell'assegno divorzile
Le Sezioni Unite restringono il principio di autoresponsabilità nello sforzo di mantenere dipendenze economiche a dispetto della generale tendenza alla fuga dai vincoli

Al Sud affidamento condiviso paritetico e mantenimento diretto
Un illuminato provvedimento presidenziale del Tribunale di Marsala rinnova le buone prassi di altre sedi meridionali

L'AIPG, la "PAS", la violenza domestica e l'affidamento condiviso
L'associazione degli psicologi giuridici supporta la tesi che nell'affidamento dei figli l'ipotesi di alienazione favorisca i padri violenti

L'articolo non è attualmente disponibile


L'affido condiviso deve morire: a costo di violare la Costituzione
Sulla scia di un parere puramente ideologico, in Commissione Giustizia al Senato depositati emendamenti tra l'irrituale e l'incostituzionale

La Cassazione sposa apertamente e direttamente la monogenitorialità
Due provvedimenti in sequenza del giugno 2021, Cass. 17221 e Cass. 17222, smantellano i pilastri dell'affidamento condiviso

Affido condiviso: le nuove linee guida di Brindisi
Prerequisiti dei metodi ADR nelle nuove linee-guida del Tribunale di Brindisi: mentre il Senato discute l'incentivazione delle vie alternative un secondo documento di quel Foro ne crea i presupposti

Le buone intenzioni sprecate dell'assegno per i genitori separati
Un emendamento al Decreto Sostegni in fase di conversione al Senato valido negli obiettivi, ma iniquo e controproducente nella formulazione

Mantenimento figli maggiorenni: la Cassazione spiazza tutti, anche se stessa
Con un esito che sfida equità e buonsenso, la Cassazione sorvola sulle proprie precedenti tesi, sviluppate meno di un anno fa

La Procura della Cassazione nega sia l'alienazione parentale che il gatekeeping
Un intervento "drastico" esclude la possibilità di manipolazione di figli perché la PAS non è una sindrome e il plagio non è un reato

Affido condiviso 'autentico': figli al 50% e mantenimento diretto
Ancora il Sud promuove l'autentico affidamento condiviso. A Potenza l'avvocatura conduce le parti al rispetto dei pilastri della legge: presenza paritetica e mantenimento diretto

Il Sud congeda il genitore collocatario?
Ancora dal sud un'applicazione fedele della legge sull'affidamento condiviso. Il tribunale di Palmi opta in sede giudiziale per un affidamento paritetico quale scelta prioritaria in nome dell'interesse dei figli

Le idee confuse della Cassazione sul mantenimento dei figli
Dalle criticità nella classificazione delle "spese straordinarie" e ai relativi rimborsi al genitore collocatario "futuro"

La Cassazione rafforza alcuni diritti dei figli ma conferma il falso condiviso
Confortanti aperture della Cassazione verso la piena tutela dei diritti dei figli minorenni, ma all'interno della sua antica concezione dell'affidamento condiviso, ancora distante dalla autentica bigenitorialità

Affido condiviso previe indagini su violenze domestiche
Un progetto del tribunale di Terni prevede una indagine sulla violenza domestica, prima di disporre un affidamento condiviso, che risente di un pregiudizio di genere. Lodevole iniziativa viziata da preconcetti

Affidamento condiviso: il manuale del tribunale di Genova
Una sorta di manuale dell'affidamento in una ordinanza del tribunale di Genova che propone soluzioni attente e oculate nell'interesse del minore

Se la madre ostacola il riconoscimento senza motivo il cognome è del padre
La Corte d'Appello di Palermo attribuisce al figlio minore il solo cognome del padre anzichè il doppio cognome