Anche gli amministratori dei condomini dovranno comunicare la variazione dati: fino al 1° aprile potevano utilizzare il codice 97.00.00

Codice Ateco condominio, di cosa si tratta

[Torna su]

Nuovi codici Ateco anche per i condomini. Il codice Ateco è un parametro richiesto nella compilazione del modello 770 del condominio, e serve a riportare pagamenti e ritenute eseguite nell'anno precedente a quello di presentazione per adempiere ai doveri di soggetto fiscale. Va compilato per ogni lavoratore dipendente o autonomo che presti la propria attività professionale all'interno di un condominio, quindi l'amministratore, il portinaio, il giardiniere, le ditte dei lavori edilizi, le ditte dei lavori di manutenzione, le imprese di pulizia e altre che servono per la gestione complessiva del condominio.

Per la compilazione del modello 770 viene richiesto il codice Ateco che per i condomini in cui non viene svolta alcuna attività economica risulta essere 97.00.00 "Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico" nei casi in cui nel personale domestico rientrano le seguenti figure professionali: collaboratori domestici, cuochi, camerieri, guardarobieri, maggiordomi, lavandaie, giardinieri, portinai, stallieri, autisti, custodi, governanti, baby-sitter, badanti, istitutori, segretari. La normativa più recente in materia è quella che risale al 2008, quando la precedente classificazione Atecofin 2004 è stata sostituita dalla nuova classificazione Ateco 2007.

Codice Ateco condominio, cosa cambia dal primo aprile

[Torna su]

Dal 1° Aprile 2022 è operativa la nuova classificazione delle attività economiche "Ateco 2007 - aggiornamento 2022" - predisposta dall'Istat. Le modifiche apportate alla precedente classificazione riguardano 11 sezioni della classificazione (su un totale di 21). L'Istat ha pubblicato una tabella di conversione per trovare il codice riclassificato in base al nuovo aggiornamento del 2022.

Codice Ateco condominio, il nuovo codice

[Torna su]

Anche gli amministratori dei condomini dovranno comunicare la variazione dati: fino 1° aprile potevano utilizzare il codice 97.00.00 (attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico).il codice 97.00.02, specifico per le "attività di condomini. Si potrà comunicare la variazione con la compilazione web del modello AA5/6, attuata sia attraverso Fisconline sia Entratel. L'aggiornamento andrà comunicato entro il 30 aprile, ma non è prevista nessuna sanzione in caso di ritardo se il nuovo codice è utilizzato entro il termine di presentazione del 770. Basterà presentare insieme la comunicazione di variazione con la compilazione web del modello AA5/6, attuata sia attraverso Fisconline che Entratel, a cui il condominio deve essere preregistrato e collegato al codice fiscale dell'amministratore.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: