Sei in: Home » Articoli

Il testo del decreto sul reddito di cittadinanza approvato dalla ragioneria

La ragioneria generale dello Stato ha approvato il decreto su reddito di cittadinanza e pensioni quota 100. Il testo si avvia alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
mani che sostengono cartello con reddito cittadinanza

di Redazione - Il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100, cosiddetto "decreto", è stato approvato dalla ragioneria generale dello Stato. Lo aveva assicurato già ieri da Davos, nel corso del consueto forum che riunisce il gotha della finanza, il ministro dell'economia, Giovanni Tria.

Il testo, sotto allegato, munito della bollinatura e delle relazioni tecniche, si avvia ora alla firma del capo dello Stato e alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Negli "affinamenti" apportati al testo originario, emergono alcuni dettagli sulla platea delle famiglie beneficiarie del Rdc che dovrebbe essere di 1.248.000 nuclei, di cui 241.000 stranieri. Sul fronte pensioni invece, si specifica che grazie a quota 100 e blocco dell'età per la pensione anticipata, andranno via dal lavoro 290.000 persone in più, tra dipendenti privati, lavoratori pubblici e lavoratori autonomi.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Seguici anche su Facebook e iscriviti alla newsletter


Scarica pdf decreto reddito di cittadinanza bollinato dalla RGS
(25/01/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» L'Agenzia delle entrate-riscossione cerca avvocati
» Il tempo necessario ad indossare gli indumenti da lavoro deve essere retribuito
» Le pensioni di invaliditā
» Le case all'asta rimarranno nel possesso del debitore fino alla vendita
» Le Sezioni Unite sugli interessi dei buoni fruttiferi postali
Newsletter f t in Rss