Sei in: Home » Articoli

Vacanze: più tutele ai consumatori con nuove norme

Adoc rilancia la campagna informativa "I tuoi diritti #invacanzaconte" destinata a tutti i consumatori in vacanza e pubblica 12 utili vademecum per far valere i propri diritti
coppia triste per vacanza rovinata
di Redazione - "I tuoi diritti #invacanzaconte". Si chiama così la campagna informativa destinata a tutti i consumatori in vacanza e rilanciata da Adoc. Con la stagione turistica ormai nel vivo, l'associazione di consumatori pubblica sul proprio sito 12 vademecum per far valere i propri diritti anche in vacanza. Dal trasporto al pernotto, dai documenti necessari per il viaggio all'assistenza sanitaria, le dodici guide rappresentano un utile supporto per trascorrere al meglio le proprie ferie e non rimanere fregati,

"Andare in vacanza deve essere un momento di svago e relax, ma può capitare che sorgano problemi. Per questo abbiamo lanciato la campagna 'I tuoi diritti #invacanzaconte', per tenere informati i consumatori su come far valere i propri diritti durante le vacanze" dichiara Roberto Tascini dell'Adoc nazionale. "Ci auguriamo che i consumatori non abbiano alcun problema durante il loro meritato periodo di riposo ma, qualora si manifestassero disavventure e situazioni di disagio, intendiamo dar loro gli strumenti per far valere i propri diritti. Per questo - continua - abbiamo predisposto, sul nostro sito, una serie di utili vademecum da consultare all'occorrenza, per non rimanere spiazzati di fronte a eventuali problemi. Dal trasporto al pernotto, dai documenti di viaggio all'assistenza sanitaria, dai diritti dei passeggeri disabili a come lasciare la casa in sicurezza durante le vacanza, l'Adoc mette a disposizione 12 guide per ogni situazione".

Guide che trattano i più svariati argomenti (Tour Operator, Trasporto, Alberghi, Noleggio, Documenti e Assistenza sanitaria, ecc. e che sono aggiornate alla nuova disciplina in materia di pacchetti turistici e servizi collegati entrata in vigore il 1° luglio scorso.

Con il recepimento della direttiva Ue, infatti, sono state introdotte regole più stringenti a tutela dei consumatori e attribuiti all'Antitrust nuovi poteri di accertamento delle violazioni e delle sanzioni.

Leggi anche Pacchetti turistici: più tutele per i viaggiatori

Tra le principali novità introdotte dal decreto legislativo che ha recepito la nuova direttiva vi è l'estensione della portata applicativa delle disposizioni in materia di pacchetti turistici e di servizi collegati. A partire dal primo luglio, anche le compagnie aeree, le imprese di trasporto passeggeri (aeree, terrestri, ferroviarie e marittime) così come le piattaforme sul web che offrono e vendono servizi turistici, oltre alle agenzie di viaggio e ai tour operator, conclude l'Adoc, rientrano a pieno titolo nell'ambito di applicazione della normativa.

(20/08/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Affido esclusivo se l'altro genitore si disinteressa dei figli
» Ddl concretezza approvato: cosa prevede
» Auto davanti al cancello di casa è reato
» Nuovo assegno di divorzio: considerazioni tecniche

Newsletter f g+ t in Rss