Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Educazione civica a scuola: al via la raccolta firme

Iniziata ieri la raccolta firme per la proposta di legge per reintrodurre l'educazione civica nelle scuole italiane
bambino a scuola con zaino in spalla e libro in testa

di Redazione - Decine di firme in pochi minuti per la proposta di legge per reintrodurre l'educazione civica nelle scuole italiane. Ieri, infatti, è partita la campagna Anci per l'iniziativa di legge popolare con il gazebo allestito in piazza Beccaria a Firenze e inaugurato dal presidente dell'associazione dei comuni e dai sindaci di Prato e Firenze.

Educazione civica: la campagna per la raccolta firme

L'obiettivo della campagna è quello di raccogliere le firme a sostegno della legge di iniziativa popolare che vuole riportare l'educazione alla cittadinanza come materia di studio, con autonoma valutazione, nelle scuole di ogni ordine e grado. Nello specifico, si propone di istituire un'ora settimanale per la materia, con lo studio della Carta costituzionale, del principio di uguaglianza e rispetto per gli altri, dell'educazione digitale, alimentare e ambientale.

"Il contesto sociale ormai è cambiato - ha detto il presidente di Anci Toscana, Matteo Biffoni all'Adnkronos - Siamo tesi tutti a guardare un po' troppo al nostro orticello e un po' troppo poco al benessere collettivo. L'idea di ripristinare le basi culturali del vivere comune e della capacità di relazionarsi con la comunità che ti sta intorno, può essere davvero utile in particolare per le giovani generazioni".

Già dalla raccolta di ieri è stato manifestato subito "grande interesse e condivisione sulla proposta. Se tutti i Comuni di mobilitano, credo che si possa raggiungere l'obiettivo in breve tempo" conclude Biffoni.

Educazione civica a scuola: dove firmare la pdl

Le firme da raccogliere sono 50mila in sei mesi, un traguardo possibile date le adesioni dei comuni che continuano ad arrivare ad Anci da tutta Italia.

Oltre che nei gazebo allestiti si potrà firmare fino alla fine dell'anno negli uffici comunali, dove sarà distribuito materiale informativo e illustrato l'articolato della proposta.

La proposta di legge è stata depositata in Corte di Cassazione il 14 giugno scorso e sono previste una serie di giornate di mobilitazione ed eventi in varie città italiane per coinvolgere quanta più gente possibile per contribuire alla "campagna di civiltà".

Leggi anche:

- Scuola: educazione civica come materia obbligatoria

- Educazione civica a scuola: il 20 luglio la raccolta firme

(21/07/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss