Sei in: Home » Articoli

Come rintracciare una raccomandata

Il sito di Poste Italiane permette di rintracciare le raccomandate sino a destinazione o entro i confini nazionali se si tratta di missive internazionali. Numerose App offrono servizi analoghi
posta lettera raccomandata

di Valeria Zeppilli – Ogni raccomandata inviata tramite le Poste è identificata con un numero univoco che ne permette la tracciabilità in ogni momento. Chi invia una raccomandata senza ricevuta di ritorno e non ha avuto notizie dal destinatario, può quindi sempre verificare che la stessa sia stata effettivamente ricevuta.

Indice:

  1. Il servizio Dove e quando
  2. Rintracciare una raccomandata con la ricerca multipla
  3. Rintracciare una raccomandata: i risultati
  4. Tracking poste internazionale
  5. Rintracciare una raccomandata con App per smartphone

Il servizio Dove e quando

Poste Italiane, in particolare, mette a disposizione dei suoi clienti il servizio un tempo denominato "Dove e quando" dal quale è possibile scoprire se la raccomandata spedita da un ufficio postale è giunta a destinazione.

A tal fine, dopo essersi collegati alla pagina dedicata del sito di Poste italiane (clicca qui), basta inserire il codice riportato in alto a destra della ricevuta di spedizione nel campo "Cerca spedizione", eliminando eventuali spazi o trattini.

Si apre quindi una schermata dalla quale si può scoprire se la lettera è in transito, è stata consegnata o si trova in giacenza.

Rintracciare una raccomandata con la ricerca multipla

Dalla stessa pagina è anche possibile tracciare più raccomandate. A tal fine basta inserire più codici separati da una virgola e usciranno i risultati per tutte le spedizioni inviate.

Entrambi i servizi sono accessibili anche da smartphone e tablet.

Rintracciare una raccomandata: i risultati

I risultati che possono apparire sono diversi. Ecco come sono identificati:

- presa in carico: significa che la spedizione è stata accettata dall'ufficio postale

- in lavorazione: si stanno svolgendo le operazioni preliminari alla sua effettiva spedizione verso la destinazione indicata

- in transito: la raccomandata è trasferita da un centro operativo postale a un altro

- in attesa di sdoganamento: la raccomandata è sottoposta a verifiche doganali. Ciò può avvenire se proviene dall'estero

- partito dal centro di scambi internazionale: la spedizione, diretta all'estero, è uscita dal territorio italiano ed stata presa in carico da un operatore straniero

- in consegna: la spedizione è arrivata presso la struttura incaricata materialmente di consegnarla

- consegnata: la spedizione è stata consegnata al mittente

Talvolta le spedizioni in consegna tornano in lavorazione. Vuol dire che la consegna non è andata a buon fine e sono necessarie delle nuove operazioni (come la restituzione al mittente o l'invio alla struttura ove resterà in giacenza).

Tracking poste internazionale

Il servizio di rintracciabilità di una raccomandata offerto da Poste Italiane si estende solo entro i confini nazionali. Delle spedizioni inviate all'estero, quindi, si può conoscere il tragitto solo fino a che le stesse si trovano in Italia.

Rintracciare una raccomandata con App per smartphone

Chi volesse invece tracciare una spedizione che non è stata fatta con Poste italiane deve innanzitutto verificare se la società alla quale si è rivolto offre un servizio analogo a quello appena visto. In alternativa, può optare per una delle numerose applicazioni che consentono di rintracciare un pacco.

Le principali e più famose sono tre: iTracking Lite, la cui versione base è gratuita, Deliveries Package Tracker, interamente gratuita ma disponibile solo per Android e Deliveries, a pagamento.

La differenza tra le tre sta nel numero di aziende delle quali è possibile tracciare le spedizioni.

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(19/06/2018 - Valeria Zeppilli)
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» La chiusura delle indagini preliminari
» WhatsApp, cambiamenti e novità in arrivo
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss