Sei in: Home » Articoli

Internet gratis in 8mila comuni, parte il piano Ue

Diventa realtà il piano Ue da 120 milioni di euro per dotare 8mila comuni di tutta Europa di wifi gratuito negli spazi pubblici
cartello che indica wifi gratis

di Gabriella Lax - Diventa realtà il piano Ue da 120 milioni di euro per dotare 8mila comuni di tutta Europa di wifi gratuito negli spazi pubblici. Ad ogni comune toccherà un solo voucher nell'arco del programma. Gli esclusi potranno ripresentare domanda nei bandi successivi e chi ha ottenuto il voucher non potrà più richiederne un secondo.

Wifi gratis, gli step per i comuni che vogliono usufruire del servizio

Quali sono gli step che dovranno fare i comuni? In primis è necessaria l'iscrizione registrarsi sul sito che ha lanciato dell'iniziativa WiFi4EU. Dal 15 maggio partirà il primo bando di concorso per l'assegnazione dei primi voucher Ue da 15mila euro l'uno che il comune potrà utilizzare per installare hotspot gratuiti negli spazi pubblici. I voucher verranno assegnati sulla base del principio dell'ordine di arrivo delle richieste.

La prossima estate la Commissione Ue annuncerà i primi 1000 vincitori dei fondi: saranno almeno 15 per ognuno dei 28 Paesi Ue. Infine, i comuni vincitori dei voucher avranno tempo 18 mesi per installare il wifi gratuito tramite società tlc e fornitori internet di loro scelta e nei luoghi pubblici di loro scelta. Condicio sine qua non: Internet dovrà avere una velocità di almeno 30Mbps e dovrà essere disponibile almeno per tre anni, non dovrà essere necessario raccogliere dati personali per utilizzarlo.

Leggi anche Arriva il wifi gratis in tutta Europa

(26/03/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Arriva il Codice dei diritti degli animali
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss