Sei in: Home » Articoli

Asili e scuole: da settembre al via le mense biologiche

La novità inserita nella manovra approvata alla Camera. Istituito un fondo di 44 milioni per l'anno scolastico 2017/2018
bambini che mangiano a scuola un panino

di Marina Crisafi – Al via le mense biologiche nelle scuole italiane. Dagli asili nido, alle scuole dell'infanzia, passando per le primarie e le secondarie, a partire dal prossimo settembre arriva il progetto della mensa biologica certificata. La novità è stata inserita con un emendamento in commissione al testo della manovra bis, approvato ieri dalla Camera dei deputati e ora al Senato per diventare legge.

Leggi: Manovra: ok della Camera, dai voucher alla rottamazione tutte le novità

Il fondo per il biologico

È stato istituito un fondo ad hoc pari a 44 milioni di euro per far partire il progetto da settembre, ossia già per l'anno scolastico 2017-2018.

Il fondo sarà gestito dal ministero delle politiche agricole sia per ridurre i costi a carico degli studenti che per realizzare iniziative di promozione e informazione nelle scuole.

L'emendamento approvato prevede che le scuole che desiderano attivare il servizio di mensa biologica debbano inserire le percentuali minime di utilizzo dei prodotti biologici, i requisiti e le specifiche tecniche fissate dal Ministero delle politiche agricole unitamente al Miur.

L'obiettivo

L'obiettivo è quello di promuovere e diffondere l'uso di prodotti biologici nella ristorazione scolastica.

"Per la prima volta avremo mense scolastiche biologiche certificate – ha affermato soddisfatto il ministro dell'ambiente Martina per il risultato ottenuto che si inserisce - nella strategia per promuovere modelli agroalimentari più sostenibili e garantire ai nostri figli un'alimentazione più sana anche nelle scuole'.

Secondo i dati, il nostro paese è leader del settore in Europa, con oltre 60mila operatori e 1,5 milioni di ettari coltivati. Sono oltre 1.200 le mense censite che fanno uso di prodotti biologici, per circa un milione di pasti serviti quotidianamente.

(02/06/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione
» Bestemmia: multa solo per chi offende Dio
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss