Sei in: Home » Articoli

Omicidio Meredith: si riapre il processo

I legali di Rudy Guede, unico condannato per l'omicidio della Kercher hanno presentato oggi istanza di revisione del processo
Giudice della cassazione

di Marina Crisafi - Si riapre il processo per l'omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa l'1 novembre 2007 a Perugia.

I legali di Rudy Guede, l'unico condannato definitivamente per il delitto a 16 anni di carcere, hanno depositato oggi infatti l'istanza per la revisione del processo.

Secondo gli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi, l'ivoriano detenuto nel carcere di Viterbo va assolto in quanto condannato in concorso con due persone, Amanda Knox e Raffaele Sollecito, scagionati in via definitiva il 27 marzo dello scorso anno (leggi in proposito: "Omicidio Meredith: depositate le motivazioni dell'assoluzione di Knox e Sollecito"). 

La revisione del processo è stata chiesta per quello che gli avvocati ritengono un contrasto di giudicati con la sentenza di assoluzione dei due ragazzi.

Ora toccherà alla Corte d'Appello di Firenze valutare la richiesta. 


Vai alla guida sulla revisione nel processo penale


(02/08/2016 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato per chi rivela la relazione con una donna sposata
» Decreto ingiuntivo: nell'opposizione non si può contestare l'appartenenza al condominio
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Il fax interrompe la prescrizione?
» Ape volontaria: guida pratica alla pensione anticipata


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss