Sei in: Home » Articoli

Processo amministrativo telematico: per qualsiasi dubbio basterà telefonare al ministero

Attivato un servizio di helpdesk telefonico e via mail in vista della partenza del Pat dall'1 luglio prossimo
uomo con digitale sotto la camicia simbolo evoluzione internet

di Marina Crisafi - Conto alla rovescia per il processo amministrativo telematico che partirà ufficialmente dal prossimo 1° luglio estendendo la "rivoluzione digitale" anche a tale ramo del diritto.

Le regole sono pronte da tempo (leggi per approfondimenti: "Processo amministrativo digitale: al via dal 1° luglio") ma come sempre sarà la prassi a dare risposte ai dubbi e le perplessità che sorgeranno direttamente sul campo. 

Nel frattempo, per rendere meno "traumatica" la fase di avvio del PAT, la giustizia amministrativa ha predisposto un servizio di helpdesk che partirà lo stesso giorno mettendo a disposizione di avvocati, cittadini e pubbliche amministrazioni un numero telefonico e un indirizzo mail al quale rivolgersi per qualsiasi quesito di ordine "tecnico" (quindi non di natura giuridica). 

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Per usufruire del servizio, gli interessati potranno telefonare al numero 06 68273131 o inviare una mail alla casella di posta istituzionale helpdesk-pat@giustizia-amministrativa.it.

(25/06/2016 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Giustizia: arriva il processo civile "a fisarmonica"
» Notifiche: quando la colpa è dell'ufficiale giudiziario
» Quota 100: in pensione prima ma con assegno pi leggero
» Pensioni: arriva la tredicesima
» La prescrizione penale

Newsletter f g+ t in Rss