Sei in: Home » Articoli

Pignoramenti telematici: la guida pratica sul deposito del Tribunale di Napoli

Il vademecum adottato dal tribunale partenopeo realizzato dalla Commissione Informatica del Consiglio dell'ordine degli avvocati di Napoli
computer internet telematico

di Marina Crisafi - Come depositare il pignoramento in modalità telematica? Quali sono i contenuti della nota di iscrizione a ruolo? Come preparare la "busta"? Come attestare la conformità dei documenti informatici? 

A queste e ad altre domande risponde il vademecum realizzato dalla Commissione Informatica del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli e adottato, quale guida ufficiale sui pignoramenti, dal tribunale partenopeo. 

La guida è stata redatta da un pool di professionisti a seguito dell'autentica "rivoluzione copernicana" posta in essere in materia di procedure esecutive mobiliari dal d.l. n. 132/2014 e dalla relativa legge di conversione (n. 162/2014). 

La novella legislativa, infatti, ha introdotto l'obbligo dell'iscrizione a ruolo dei procedimenti esecutivi in modalità telematica (cfr. art. 18 d.l. n. 132/2014), riscrivendo, tra gli altri, gran parte degli artt. 518, 543 e 557 c.p.c. 

Suddivisa in diversi paragrafi, la guida mira a rappresentare un utile ausilio per gli "addetti ai lavori", mostrando passo passo gli adempimenti necessari per l'iscrizione a ruolo (per tipologia di espropriazione), soffermandosi sulla preparazione della busta telematica, la procura alle liti, il contributo unificato e i passaggi per l'attestazione di conformità dei documenti informatici, concludendo con un focus sulle ricevute di accettazione e avvenuta consegna. 

Il tutto è corredato da esempi pratici illustrati tramite flowchart e fac-simile. 

Vai alla guida ufficiale sui pignoramenti disponibile in pdf sul sito del Tribunale di Napoli


(01/09/2015 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Conto corrente cointestato: può essere donazione indiretta
» Resto al Sud: 200mila euro da gennaio ai giovani
» Avvocati: ecco le nuove tariffe
» Quanti sono i tentativi di vendita nelle aste di beni immobili?
» Mantenimento figli: le linee guida del Cnf sulle spese ordinarie e straordinarie


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF