Sei in: Home » Articoli

L'EURO ha perso il suo Papà

padoa schioppa id9450
Nel gelo che cinge le nostre Città apprendiamo che Tommaso PADOA-SCHIOPPA se n'è andato a soli settant'anni, forse senza soffrire, fulminato improvvisamente nella serata del 18 dic '10 da un infarto inesorabile. S'è sentito male in Via Giulia, in quel Centro di Roma ove era facile incontrare per le vie più caratteristiche la sua figura nobile e particolarissima; alto, di aspetto autorevole, naturalmente elegante, colto ed equilibrato, era nato a Belluno il 23 lug '40; era cresciuto a Trieste, aveva frequentato il Liceo Classico Petrarca, ove il padre era Direttore generale delle Assicurazioni Generali; ed era stato proprio questo grande economista bocconiano, tanti anni fa, ad immaginare un'Europa a moneta unica. Una vita in Banca d'Italia, in un paio di occasione sembrava destinato alla poltronissima di Governatore: ma il potere teme e cerca di limitare personalità forti ed INDIPENDENTI, non malleabili e duri a derogare ai propri PRINCIPI. E' stato Presidente della Consob e Ministro tecnico dell'Economia e delle Finanze nel secondo Governo Prodi; europeista convinto, già componente del comitato esecutivo della BCE, ora stava dando una mano alla Grecia per riassestare la situazione che la vede in grandi ambasce nell'attuale marasma. Passerà alla storia, oltre che per i suoi grandi meriti tecnici, per aver coniato l'espressione "bamboccioni", riferita ai ragazzi che si attardano nella bambagia della famiglia. Per dirla con un ossimoro, un idealista-pragmatico che mancherà assai a quest'Italia sempre più in preda alla mediocrità. Era una sempre affidabile RISORSA per il suo, il nostro Paese per tanti ruoli svolti in modo misurato e competente, Uomo d'altri tempi, sempre senza pensare al suo interesse personale; ci avrebbe certamente aiutati ad uscire dalla mesta situazione che ci attanaglia, spendibile finanche per la Presidenza della Repubblica nel solco dei precedenti di Luigi Einaudi e Carlo Azeglio Ciampi; ed il futuro ora ci appare ancor più fosco senza la rassicurante, all'apparenza algida figura di Tommaso Padoa-Schioppa. Economista europeista, papà della moneta unica, Belluno 1940-Roma 2010.
Foto concessa in licenza d'uso su:
http://www.flickr.com/photos/7778013@N03/2124471933/

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/12/2010 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF