Sei in: Home » Articoli

Garante: Social network? Ecco come difendersi da 'effetti colaterali'

Tutelare la propria privacy nell'era dei Social network diventa un impresa sempre più difficile. Il Garante per la privacy ha così messo a punto una guida per spiegare come difendere i propri spazi privati. Il nome della guida, suddivisa in 4 capitoli, è "Social Network: Attenzione agli effetti collaterali". Il primo "Avviso ai naviganti" spiega il funzionamento dei social network e invita a riflettere sui principali rischi che si corrono utilizzandoli. Il secondo capitolo dal titolo "Ti sei mai chiesto?" propone una check list da controllare prima di pubblicare su Internet i propri dati personali. Nel terzo capitolo la guida propone "Consigli per un uso consapevole dei social network". Un vero e proprio decalogo con consigli da tenere in considerazione per evitare i pericoli che si possono incontrare nell'uso dei social network. Nell'ultimo capitolo il garante spiega in modo non tecnico "il gergo della rete" ossia i termini informatici o le espressioni gergali che si utilizzano nelle "reti sociali".
E' possibile richiedere l'opuscolo cartaceo all'Ufficio relazioni con il pubblico, in Piazza di Monte Citorio n. 123.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/05/2010 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF