Sei in: Home » Articoli

Via libera agli acquisti con gli incentivi statali

Il Ministero dello sviluppo economico, con comunicato del 14 aprile 2010, ha reso noto che dal 15 aprile 2010 iniziano gli acquisti con gli incentivi statali per ciclomotori, elettrodomestici, cucine, abbonamenti a internet veloce, motori marini e una serie di prodotti industriali come rimorchi, gru per l'edilizia, inverter e motori elettrici industriali: tutti prodotti a basso impatto ambientale che aumenteranno la sicurezza sul lavoro. I consumatori che intendono ottenere l'incentivo dovranno rivolgersi a un rivenditore registrato che applicherÓ uno sconto pari all'incentivo sul prodotto, dopo aver verificato, sempre tramite call center delle Poste Italiane, la disponibilitÓ delle risorse.
I requisiti per beneficiare degli incentivi e le modalitÓ di funzionamento sono state fissate dal decreto legge n. 40/2010 e dal decreto attuativo del Ministero dello sviluppo economico 26 marzo 2010.
(17/04/2010 - Francesca Bertinelli)
Le pi¨ lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietÓ post-coniugale
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Tasso di mora usurario: conversione del mutuo oneroso in gratuito
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
In evidenza oggi
Cellulare alla guida: via la patente da subito e multe fino a 2.500 euro. Le novitÓ in arrivoCellulare alla guida: via la patente da subito e multe fino a 2.500 euro. Le novitÓ in arrivo
Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercatoSinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF