Sei in: Home » Articoli

Ingrid Betancourt e Papa Ratzinger, incontro a Castel Gandolfo

La giornalista francese, liberata il 2 luglio scorso dopo 6 anni di prigionia nella giungla colombiana, aveva espresso tra i suoi primi desideri quello di incontrare il Pontefice, il quale aveva fatto sapere che l'avrebbe ricevuta appena possibile. L'abbraccio tra i due si è consumato questa mattina tra lacrime e toccanti manifestazioni di affetto "Ho raccontato al Papa l'esperienza spiritule che ho vissuto durante la prigionia – ha dichiarato Ingrid Betancourt da Castel Gandolfo a seguito dell'incontro durato venticinque minuti - non credo sia un'indiscrezione dire che il Papa soffre in prima persona il dolore e la situazione di tutti i prigionieri. E che ogni giorno una parte delle sue preghiere è dedicato a ottenere la loro liberazione. Abbiamo pregato perchè il Signore possa toccare il cuore duro dei capi della guerriglia, perchè li guarisca dalla situazione in cui vivono che è simile all'autismo: non capiscono altre parole che non sono le loro. Alle Farc direi questo: il mondo vi sta guardando e vi chiede di aprire il cuore, di fare spazio ai sentimenti di amore e di perdono al di là della convenienza, dell'odio e della vendetta.
Il mondo aspetta da voi che si faccia spazio nella vostra mente alla pace. Non date corso solo al crimine, alle armi. Date voce a tutti i colombiani, quelli che la pensano come voi e quelli che non la pensano come voi".
(04/09/2008 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Autovelox e tutor: al via le nuove regole
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Conversione del pignoramento: la duplice ratio dell'art. 495 Cpc
» Diritti d'autore: pagare la Siae non basta, Soundreef ottiene decreto ingiuntivo per concerto Fedez
In evidenza oggi
Parlamentari: addio ai vitalizi, ok della CameraParlamentari: addio ai vitalizi, ok della Camera
Vietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famigliaVietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famiglia
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF