Sei in: Home » Articoli

Consumi: oggi la prima giornata nazionale delle liberalizzazioni

Da una iniziativa congiunta delle principali associazioni dei consumatori si è dato il via alla prima giornata nazionale delle liberalizzazioni. I rappresentanti delle associazioni saranno presenti in 103 capoluoghi italiani per incontrare i cittadini ed informarli sui propri diritti e sui benefici apportati dalla legge Bersani anche atttraverso la consegna di guide pratiche.
Già nei giorni scorsi il ministro dello Sviluppo economico Pier Luigi Bersani aveva espresso le sue congratulazioni per le associazioni che hanno promosso l'iniziativa.
"L'interesse suscitato dai due pacchetti approvati - spiega il ministro - mi induce a ritenere che lo sforzo esercitato ha consentito di conseguire risultati positivi per i consumatori".
In alcuni settori - continua - "le iniziative assunte non hanno ancora espresso compiutamente tutta la loro carica innovativa e dispiegato completamente i loro effetti, a causa del breve tempo trascorso dalla loro introduzione. I risultati dipenderanno anche e soprattutto dal cambiamento di mentalità che esse produrranno. Questo processo ovviamente non è né rapido, né semplice. La nostra attenzione comunque è protesa a verificare i risultati immediati e a comprendere i mutamenti di comportamenti e stili, che sono meno veloci ma sicuramente più durevoli. I risultati fin qui conseguiti possono ritenersi sicuramente soddisfacenti e permettono di essere fiduciosi per il futuro".

Vedi su questo argomento: Guida alle liberalizzazioni
(20/10/2007 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Processo civile: l'opposizione all'esecuzione
» Designer e architetti: come sfruttare al meglio gli smartphone
» Addio al genitore collocatario: la prima sentenza del tribunale di Lecce
» Equitalia cerca avvocati: domande entro il 27 giugno
» Vaccini: multe fino a 7.500 euro per i genitori e sospensione della potestà
In evidenza oggi
I figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anzianiI figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anziani
Divorzio: assegno anche se la ex rifiuta di lavorareDivorzio: assegno anche se la ex rifiuta di lavorare
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF