Sei in: Home » Articoli

Permessi handicap e programma di assistenza

In tema di permessi ai sensi della legge 104/92 segnaliamo l'avvenuta pubblicazione del messaggio Inps n° 15021 che esamina l'aspetto dei programmi di assistenza. Il messaggio fornisce precise indicazioni citando testualmente Al riguardo occorre, innanzitutto, premettere che tale programma deve essere prodotto esclusivamente dai lavoratori che ricadono nella fattispecie prevista dal punto 4 della circolare suddetta e precisamente: i lavoratori che risiedono o lavorano in luoghi distanti da quello in cui risiede di fatto la persona con disabilità in situazione di gravità , ma che, comunque, prestano al portatore di handicap un'assistenza sistematica ed adeguata. Ciò premesso, le Sedi richiederanno, di norma, il programma in questione , quando il tempo normalmente necessario per coprire tale distanza superi i sessanta minuti. A tal proposito si specifica che il “Programma di assistenza” consiste in una sostanziale pianificazione motivata delle modalità con cui il lavoratore intende assistere il disabile in situazione di gravità. (Giovanni Dami)
Inps, Messaggio 7.6.2007 n° 15021
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/08/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF