Sei in: Home » Articoli

Possesso di cannabis? Raddoppiata la dose consentita

Con la Nota dello scorso 13 novembre il Ministero della Salute ha reso noto di aver emanto, di concerto con il Ministro della Giustizia e sentito il Ministro della Solidarietà Sociale, un decreto ministeriale nel quale viene innalzato da 500 a 1.000 milligrammi, il quantitativo massimo di cannabis espresso in principio attivo, detenibile ad uso esclusivamente personale. Nella nota (il decreto non è ancora stato diffuso) si legge che i cittadini che saranno trovati in possesso di quantitativi al di sotto di tale limite potranno essere oggetto solo di sanzioni amministrative senza incorrere nella presunzione di spaccio e nei provvedimenti punitivi che, in base alla legge Fini-Giovanardi, potevano arrivare fino all'arresto e al carcere anche per quantitativi realisticamente ascrivibili ad un uso personale.
Leggi la nota del Ministro della Salute
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/11/2006 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Terremoto: sospeso il pagamento dei premi assicurativi
Pensione giovani: si pensa a una garanzia dello Stato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF