Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Si ostacola il rapporto del partner con i figli? Si rischia l'addebito della separazione

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 3028/2006) è intervenuta nuovamente sul delicato tema delle separazioni e ha stabilito che il coniuge che ostacola il rapporto del proprio partner con i figli nati nel precedente rapporto può essere dichiarato responsabile della fine del matrimonio. I Giudici del Palazzaccio hanno ritenuto che un simile comportamento da parte del coniuge costituisce una "grave violazione dei doveri coniugali di solidarietà familiare". Con questa decisione la Corte ha respinto il ricorso di una donna che si era vista addebitare la separazione per aver, durante il matrimonio, fatto di tutto per impedire al marito il sereno svolgimento degli incontri con i figli nati dal precedente matrimonio.
Leggi la motivazione della sentenza
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(20/04/2006 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
» Reato per il praticante che si spaccia per avvocato
» Basta la diffida per interrompere l'usucapione?
In evidenza oggi.
Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
Lavoro: la pausa caffè non è reato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF