Sei in: Home » Articoli

Pagamento anticipato e scientia decoctionis

La clausola che preveda il pagamento con ?bonifico bancario ad avviso di merce pronta? denota, nell?ambito dei rapporti commerciali tra le parti, una palese sfiducia in ordine alle capacitÓ del proprio cliente e consente al fornitore di non dar corso alla consegna dei beni ordinati in mancanza del pagamento del corrispettivo. Tale circostanza, valutata unitamente ad altre, quali la presenza di imprese collegate che erano a conoscenza dell?insolvenza della fallita, l?esistenza di una pluralitÓ di iscrizioni ipotecarie nonchŔ la diffusione di allarmanti notizie stampa anche a livello nazionale, consentono di ritenere provata la scientia decoctionis.
Nella sentenza
(28/11/2004 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: i libri da leggere sotto l'ombrellone ... tra un atto e una nuotata
» Condominio: ripartizione spese di pulizia e illuminazione scale
In evidenza oggi
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto TravawAvvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Bulli online: ammoniti dal questore
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF