Sei in: Home » Articoli

Inutilizzabili le liste elettorali per fini pubblicitari

Non sarà più possibile utilizzare le liste elettorali per l'invio di materiale pubblicitario. Lo ha precisato il Garante per la protezione dei dati personali a seguito di un ricorso proposto da un cittadino che era stato infastidito dall?invio di materiale pubblicitario senza consenso. Dal 1 gennaio scorso le liste elettorali possono essere utilizzate solo per l?applicazione della disciplina in materia elettorale, per motivi di studio, di ricerca o per il perseguimento di un interesse collettivo. Le aziende che intendono utilizzare i dati personali per fini promozionali, commerciali e pubblicitarie sono obbligate ad acquisire il consenso esplicito del cittadino.

(Garante per la protezione dei dati personali, Newsletter 19/09/2004)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/10/2004 - www.leggiditalia.it)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF