Sei in: Home » Articoli

Etichette dei prodotti alimentari: è partita la consultazione pubblica. Sul sito del Ministero il questionario per esprimere il proprio parere

È online da qualche giorno, sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, il questionario per esprimere il proprio parere sull'etichettatura dei prodotti agroalimentari.
consumi codacons

È online da qualche giorno, sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, il questionario per esprimere il proprio parere sull'etichettatura dei prodotti agroalimentari.

Rivolto a consumatori, produttori e operatori, il questionario è composto da 11 semplici domande che spaziano dall'importanza dell'indicazione dell'origine dei prodotti alimentari e delle materie prime utilizzate nella preparazione, sino alla tracciabilità dei cibi e all'omissione ingannevole delle informazioni.

L'iniziativa fa parte delle misure "Campolibero" introdotte dalla legge competitività (d.l. n. 91/2014) con il fine di coinvolgere la collettività su questioni importanti come la trasparenza delle indicazioni sugli alimenti e, nello specifico, dell'etichettatura quale strumento essenziale per il patrimonio agroalimentare italiano, anche in vista delle future scelte politiche e legislative in materia.

I risultati della consultazione, infatti, saranno utilizzati come "supporto e rafforzamento" della futura legge sull'etichettatura che il Paese è tenuto ad emanare, in attuazione delle nuove norme comunitarie (regolamento Ue n. 1169/2011) che entreranno in vigore il prossimo 13 dicembre.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/11/2014 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF