Sei in: Home » Articoli

Imprenditore italiano? Ecco i vantaggi per chi investe in Spagna!

Osserviamo una delle definizioni di interporto

Luca Vaccari (Chef Executive Officer at A. F. & G. Group) - Il Pil spagnolo torna nuovamente ad attirare l'attenzione su di sé, poiché in quest'ultimo periodo ha conosciuto una risalita, soprattutto tra i mesi di luglio e di settembre: nonostante le difficoltà economiche che si è trovata a dover superare, ora la Penisola Iberica ha iniziato ad offrire grandi segni di ripresa, a differenza di quanto avviene in Italia.

Ma perché si dovrebbe investire in Spagna?

Gli imprenditori italiani, scegliendo di investire in Spagna, possono sicuramente trovare diversi vantaggi per il proprio business. Per prima cosa, in questo paese si può dire che la stabilità politica è ben chiara, poiché dalla fine del 2011 il governo di Mariano Rajoy è ancora appoggiato dalla maggioranza del Parlamento.

La permanenza in carica del primo ministro si concluderà nel 2015, e nulla lascia presagire che la stessa possa interrompersi prima della scadenza naturale del mandato alla guida del paese. L'Italia, a differenza della Spagna, vede continue tensioni all'interno del parlamento e, nonostante si siano succeduti diversi governi (quello di Berlusconi, il governo tecnico con Mario Monti ed ora il governo di coalizione con Enrico Letta), non ci sono segnali per i quali si possa intravvedere un'immediata ripresa economica.

Investire in Spagna offre sicuramente un grande vantaggio anche dal punto di vista della flessibilità del lavoro: infatti, oggigiorno il mercato del lavoro si presenta molto flessibile, in maniera tale da poter dare maggiore margini di movimento agli imprenditori.

Inoltre, con Rajoy si sono dimezzati i costi in fatto di licenziamenti all'interno delle imprese in difficoltà economica: va sottolineato, peraltro, che data l'assenza dell'articolo 18, in Spagna anche dopo la sentenza di un giudice, in merito al reintegro, l'impresa può licenziare offrendo un indennizzo al dipendente.

La Penisola Iberica, in questi ultimi quattro anni, ha potuto anche far affidamento su 105 miliardi di euro d'investimenti diretti dall'estero, mentre che nello stesso periodo l'Italia ha potuto contare una cifra di soli 70 miliardi. Ad ogni modo, questi soldi sono stati senz'altro utili per offrire risorse alle imprese, acquisizioni e nuovi stabilimenti. negli ultimi anni, poi, l'Ocse ha messo in evidenza come gli investimenti fossero sempre migliori in Spagna con 28 miliardi contro 9 miliardi del 2012.

La Spagna, comunque, ha conosciuto in questi ultimi anni anche un aumento delle esportazioni, dato che ha contribuito all'aumento del Pil: dal mese di agosto è cresciuto del 3,6% rispetto all'anno scorso. In particolar modo, il paese iberico continua ad incrementare le vendite nei Paesi emergenti, tant'è vero che le esportazioni sono cresciute nel complesso dell'8% nel primo semestre rispetto il 2012, registrando risultati soddisfacenti soprattutto con Cina, Brasile e Sudafrica.

Altri interessi per gli imprenditori italiani possono essere riscontrati nel settore delle auto: difatti, molti gruppi d'auto - tra cui Ford, Nissan e Renault - hanno deciso di potenziare la produzione dei veicoli stabilendosi proprio in Spagna. A favorire quest'incremento sono stati diversi fattori tra cui la tassazione favorevole, i costi, la stabilità dell'ambiente economico e la flessibilità del lavoro, di cui vi abbiamo parlato prima.

Questi sono solo alcuni dei principali vantaggi di cui si può beneficiare decidendo di avviare un nuovo business in Spagna, soprattutto perché la Spagna oramai si può dire essere fuori dalla recessione economica.

Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna è disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle General Urrutia, 75 - 7A - 46013 Valencia (Spagna)
Tel: +39 0861 18 86 156
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale Fonte: Imprenditore italiano!? ...Investire in Spagna! (www.StudioCataldi.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(24/01/2014 - L.V.)
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF