Sei in: Home » Articoli

Cassazione, incidenti per malfunzionamento del semaforo: comune e società di manutenzione debbono risarcire il danno

semaforo
Il semaforo non funziona bene e causa un incidente? L'automobilista ha diritto al risarcimento del danno dal comune e dalla società di manutenzione. A dirlo è una recente sentenze della Corte di Cassazione, in particolare la n. 14927/2012, con cui gli Ermellini ravvisando la responsabilità dell'amministrazione comunale, hanno condannato il comune e la società di manutenzione a risarcire i danni subiti dai due automobilisti della provincia di Roma che avevano subito un incidente a causa del malfunzionamento dell'apparecchio elettronico che regola il traffico. Secondo quanto si apprende dalla ricostruzione della vicenda dei giudici della Terza sezione Civile, l'apparecchio luminoso segnava costantemente il verde verso le due direzioni opposte causando lo schianto dei due veicoli. Nel merito, prima di approdare in Cassazione la vicenda era stata definita dal Tribunale di Roma che, a differenza di quanto stabilito dal giudice di Pace, aveva individuato la responsabilità concorrente della società di manutenzione dell'apparecchio e del Comune proprietario della strada.
Bocciando la richiesta della società, gli Ermellini hanno spiegato che "il Tribunale, sulla base del rapporto della polstrada, ha ritenuto che al momento dell'incidente l'impianto semaforico posto all'incrocio dove e' avvenuto l'incidente era malfunzionante". Una “circostanza, annota ancora la Cassazione, confermata anche dalla deposizione di un verbalizzante”. Pertanto, ha concluso la Corte sorge la responsabilità del Comune in quanto ente proprietario della Strada e del società sulla base dell'obbligo di provvedere al controllo dell'impianto semaforico.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/09/2012 - Luisa Foti)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF