Sei in: Home » Articoli

I settori più strategici per investire in Spagna

investire in spagna, riforma del lavoro in spagna, società in spagna
Avv. Ana Fernández Gil - Studio legale Ana Fernández & Geval S.L. La Spagna si presenza senz'altro come uno tra i paesi più interessanti per investire e ciò per molti motivi, tra i quali, la sua posizione geografica, la moderna rete di infrastrutture di alta qualità ed i servizi di trasporto eccellenti. Dal punto di vista fiscale, la penisola iberica si caratterizza per una pressione inferiore alla media dell'UE 27 e alla zona euro: molto interessante è anche il sistema di detrazione sull'imposta sul reddito, che si contraddistingue per un tasso effettivo del 16,7%. La Spagna, inoltre, essendo anch'essa un paese membro dell'Unione Europea permette ai potenziali investitori di accedere ai programmi di sostegno economico a livello europeo e ai piani di incentivi fiscali interessanti per la Ricerca, lo Sviluppo e l'innovazione. Gli stessi investitori potranno contare anche di un sostegno in terra iberica, con un supporto fornito dalle amministrazioni locali durante l'intero processo d'investimento. Ad ogni modo, la Spagna si contraddistingue per diversi settori che dal punto di vista dell'investimento sono veramente importanti. Ma quali sono? - Energie rinnovabili; - Tecnologie dell'informazione e comunicazione; - Biotecnologia, farmacia e scienza; - Aereonautica; - Automobili; - Ambiente; - Logistica e trasporti; Per quanto riguarda il settore delle energie rinnovabili, la Spagna si annuncia come nazione leader mondiale nello sviluppo delle energie rinnovabili, sia in termini industriali che in termini di tecnologia. Diversi sono i fattori che contribuiscono allo sviluppo di questo settore e permettono di offrire un'attraente competitività a livello europeo. Tra i fattori che contribuiscono a questo successo, ci sono le eccellenti risorse naturali, il quadro normativo favorevole ed un sistema di produzione di energia elettrico di elevata qualità in grado di contare sulla produzione di energia rinnovabile. Il settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione negli ultimi anni hanno registrato un'importante crescita in Europa, facendo entrare la Spagna tra i primi cinque paesi in grado di erogare questo tipo di servizi. Per quanto riguarda il settore della biotecnologia e della farmacia, è possibile affermare che la Spagna negli ultimi anni ha sviluppato bene il settore. Difatti, pare che l'industria biofarmaceutica spagnola sia sempre più competitiva sulla scena mondiale. L'industria aereonautica, invece, ha conosciuto ugualmente una grande crescita negli utili dieci anni, con un tasso di crescita annua pari all'11%, raggiungendo così un volume di 5.837 milioni di euro e con oltre 37.000 dipendenti. La Spagna ha conosciuto un buon sviluppo anche nel settore automobilistico: difatti, questo ambito economico rappresenta il 3,3% del Prodotto Interno Lordo spagnolo, con il 17,5% delle esportazioni e l'8,7% della forza lavoro impiegata. Va detto, peraltro, che nonostante i tagli apportati in questi anni in tutti i settori economici, anche il settore dell'ambiente ha mantenuto una crescita costante, anche grazie alla consapevolezza sociale e alle nuove politiche di responsabilità sociale delle imprese. La Spagna, infine, gioca un ruolo fondamentale – con il suo settore logistico e dei trasporti - per le vie di comunicazione europee, America Latina e Nord Africa. Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna è disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle Cirilo Amorós nº 1, 1º,3a - 46004 Valencia (Spagna)
Tel: +34.647.44.21.02
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/08/2012 - L.V.)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF