Sei in: Home » Articoli

Nuove disposizioni sulla cinematografia

Lo scorso 28 agosto, il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto legislativo che rinnova in maniera incisiva le disposizioni sulla cinematografia. In particolare, le nuove norme mirano a coordinare il quadro normativo attualmente molto frammentato, riordinandolo in un sistema unitario e coerente. Il fine primario è quello di favorire le politiche pubbliche nel settore e la gestione delle risorse assegnate. Tra le altre cose, viene semplificata la procedura di finanziamento per la produzione di film: una sola Commissione per la cinematografia (anzichè due), valuterà la qualità artistica in relazione ai diversi generi cinematografici, la qualità tecnica, la coerenza con il progetto e l'interesse culturale.
Vai al dossier del Governo
(16/09/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
In evidenza oggi
Cane fa pipì in strada, multa da 157 euroCane fa pipì in strada, multa da 157 euro
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF