Sei in: Home » Articoli

Codacons: multe a Tir che viaggiano in sovrappeso con l'Overload Tutor

tir
Dal 21 dicembre i Tir che viaggiano in sovrappeso sulle autostrade italiane rischiano multe salate. Lo sottolinea il Codacons, che con Autostrade per l'Italia , Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori, ha realizzato un sistema che permette la pesatura dinamica dei mezzi pesanti in movimento sulla rete, e che sfrutta la tecnologia del Tutor. "Grazie a questa importante innovazione, denominata "Overload Tutor' – ha dichiarato il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi - verrà garantita maggiore sicurezza sia agli stessi autotrasportatori, sia agli automobilisti che circolano sulle autostrade". Una novità clamorosa - spiega Rienzi - dato che consente di conoscere il peso dei Tir mentre sono in movimento senza bisogno di doverli fermare e pesare su una postazione omologata. Questo sistema contribuirà a migliorare la sicurezza stradale. "Una volta individuato il mezzo pesante che supera il peso massimo consentito - spiega Rienzi - l'autista del Tir subirà una contravvenzione Grazie ad Overload Tutor, quindi, viene introdotto un ottimo deterrente verso comportamenti scorretti che danneggiano prima di tutto gli stessi autotrasportatori”.
LEGGI IL COMUNICATO DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA
(23/12/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Divorzio finto per pagare meno tasse: sono oltre 6mila
» Legge 104: nuove regole per chiedere i permessi
In evidenza oggi
Addio, Professore!Addio, Professore!
Separazioni online: le prime a VicenzaSeparazioni online: le prime a Vicenza
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo