Sei in: Home » Articoli

Facebook: arriva la funzione per “eliminare” l'ex

Per ora l'upgrade è disponibile solo negli Usa ma presto sarà esteso in tutto il mondo
Donna con un tablet

di Marina Crisafi – Vi siete lasciati nella vita reale ma non riuscite a tagliare i ponti virtuali? Così, lui o lei vi appaiono continuamente tra i vecchi post e sulla bacheca, magari col "rimpiazzo" che vi ha sostituito. E poi accedono alle vostre info e sanno in tempo reale con chi stringete amicizia. Per non parlare delle foto poi, quelle che vi ritraevano insieme, che sono sempre lì…. Bene. Tutto questo a breve sarà solo un ricordo.

"Sensibile" ai sentimenti e al desiderio di privacy dei propri utenti, Facebook ha trovato il modo per "eliminare" completamente l'ex dalla vostra vita, senza dover ricorrere a rimedi estremi, come cancellare l'amicizia o peggio uscire dal social.

È di questi giorni, infatti, la notizia di un nuovo upgrade che consentirà di gestire le informazioni condivise con l'ex, eliminare o filtrare i vecchi post e le foto, decidendo quali contenuti potranno essere mostrati e quali no.

Come? Semplicemente cambiando la propria situazione sentimentale.

Alla trasformazione dello stato da impegnato (et simili) a single, infatti, si aprirà un pannello che consentirà di filtrare le info a vostro piacimento, aiutandovi a gestire la rottura "con maggiore facilità e senso di controllo" come ha scritto la product manager di Facebook, Kelly Winters, sul blog ufficiale dell'azienda di Palo Alto.

La funzione per ora è attiva solo negli Stati Uniti, ma l'obiettivo è quello di estenderla gradatamente in tutto il mondo, sempre che i feedback degli utenti siano positivi.

(21/11/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietà post-coniugale
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Tasso di mora usurario: conversione del mutuo oneroso in gratuito
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
In evidenza oggi
Cellulare alla guida: via la patente da subito e multe fino a 2.500 euro. Le novità in arrivoCellulare alla guida: via la patente da subito e multe fino a 2.500 euro. Le novità in arrivo
Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercatoSinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF