Sei in: Home » Articoli

Film pirata, chiesto risarcimento di 1 milione a Yahoo!

Quanti di noi non sono stati allettati dalle infinite opportunità in rete di trovare tracce musicali o persino film da scaricare gratuitamente (e illegalmente)? Alzi la mano chi non lo ha mai fatto o non ci ha mai pensato! Ma il caso di cui vi parliamo riguarda una querelle tra una produzione cinematografica, la P.F.A. Films, e uno dei più noti motori di ricerca, Yahoo!. La faccenda riguarda il caso del film “About Elly”, una pellicola iraniana. Su Yahoo! di recente era possibile trovare i link, che conducevano a siti, diversi da quello ufficiale, in cui era possibile la riproduzione in tutto o in parte del film. Insomma, Yahoo! Avrebbe facilitato lo scaricamento e/o la visione gratuita, in lesione del copyright, della pellicola. Il Tribunale di Roma ha riconosciuto, in un'ordinanza, il fatto e ha inibito Yahoo! dal proseguire di tenere sul suo motore di ricerca i link che violano direttamente o indirettamente il copyright della Pfa Films. E adesso, forte dell'ordinanza, la stessa casa di produzione starebbe studiando di fare querela a Yahoo! e di chiedere un risarcimento dei danni, per la modica cifra di un milione di euro.
(29/03/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF