Sei in: Home » Articoli

Codacons: Ancora rialzi sui carburanti. Stangata da 25 milioni di euro per l'8 dicembre

Commentando i recenti rincari dei listini carburanti il Codacons ha dichiarato che si tratta di una pesante stangata per le tasche degli automobilisti italiani. "Rispetto al 3 dicembre del 2009 - si legge in un comunicato stampa - ossia esattamente un anno fa, un litro di benzina costa oggi il 10,1% in più, mentre un rincaro record del +15,4% si registra per il gasolio. Tradotto in soldoni - spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - ciò significa che oggi un pieno di gasolio costa 8,9 euro in più rispetto ad unno fa, mentre per un pieno di benzina si spendono 6,65 euro in più'. Questi rincari pesaranno in particolar modo su chi ha deciso di spostarsi durante la festa dell'8 dicembre.
"Gli automobilisti in movimento - conclude Rienzi - per l'Immacolata spenderanno infatti complessivamente circa 25 milioni di euro in più per il carburante rispetto allo scorso anno'.
(05/12/2010 - N.R.)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Avvocati: entro il 31 ottobre contributi alla CassaAvvocati: entro il 31 ottobre contributi alla Cassa
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF