Sei in: Home » Articoli

L'infemiere Ŕ responsabile se non Ŕ celere nel suo intervento

L'infermiere che attendendo di intervenire non impedisce il realizzarsi di una causa lesiva a danno del paziente, cagiona, de facto, il danno medesimo e risponde ex art 2043 C.C., semprechŔ l'evento sia incontrovertibilmente idoneo a produrre il danno (nesso causale).
Cassazione civile, Sentenza 31.3.2000 n. 3928 - Mauro Di Fresco
(07/12/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le pi¨ lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullitÓ della notifica via pecOpposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullitÓ della notifica via pec
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF