Sei in: Home » Articoli

Cassazione: magistrato cosparge bagno di nutella, ammonito

Un magistrato di origine sarde che aveva cosparso il bagno dell'ufficio con abbondanti strisciate di nutella, è stato ammonito e la sanzione ha trovato ora conferma in una sentenza delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione.
La sanzione disciplinare a carico del magistrato un po' burlone, era stata precedentemente inflitta dal Consiglio superiore della magistratura che aveva ritenuto il comportamento compromettente per il prestigio dell'ordine giudiziario.
Rivolgendosi alla Cassazione, il Magistrato aveva sostenuto che la burla non poteva essere considerata come un illecito disciplinare e che il CSM avrebbe dovuto tenere conto dei riconoscimenti di stima e considerazione ottenuti da avvocati e colleghi.
Di diverso avviso la Corte che ha confermato la legittimità della sanzione inflitta.
(07/10/2007 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Dal 6 maggio addio posta indesiderata
» Mantenimento figli maggiorenni e responsabilità penale
» I diritti reali
» Pensioni quota 100
» Il reddito di cittadinanza
Newsletter f g+ t in Rss