Sei in: Home » Articoli

Cassazione: magistrato cosparge bagno di nutella, ammonito

Condividi
Seguici

Un magistrato di origine sarde che aveva cosparso il bagno dell'ufficio con abbondanti strisciate di nutella, è stato ammonito e la sanzione ha trovato ora conferma in una sentenza delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione.
La sanzione disciplinare a carico del magistrato un po' burlone, era stata precedentemente inflitta dal Consiglio superiore della magistratura che aveva ritenuto il comportamento compromettente per il prestigio dell'ordine giudiziario.
Rivolgendosi alla Cassazione, il Magistrato aveva sostenuto che la burla non poteva essere considerata come un illecito disciplinare e che il CSM avrebbe dovuto tenere conto dei riconoscimenti di stima e considerazione ottenuti da avvocati e colleghi.
Di diverso avviso la Corte che ha confermato la legittimità della sanzione inflitta.
(07/10/2007 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: sms e e-mail fanno piena prova in giudizio
» Multe anche al conducente se il passeggero non mette il casco o la cintura
» Il contratto di comodato - guida con fac-simile
» Il licenziamento orale
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente

Newsletter f t in Rss