Sebbene non vi sia alcuna norma che vieti l’affidamento dei figli a genitori residenti all’estero e considerato che deve garantirsi ad ogni cittadino il diritto di uscire dal territorio della Repubblica nondimeno, allorquando i genitori vivono in nazioni diverse, l’affidamento deve essere attribuito al genitore che assicura ai figli la permanenza nell’ambito culturale, parentale e territoriale a loro consueto.
Leggi il provvedimento

Vedi anche: L'affidamento condiviso dei figli
Condividi
Feedback

(15/11/2006 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto